I tre laghi di Tramonti in mountain bike

 

Suggerimento di un percorso di mountain bike misto (strada e sentieri) per ammirare i 3 laghi artificiali che caratterizzano la Val Tramonti (Redona, Selva e Ciul) e le relative dighe.
Questo itinerario attraversa luoghi e vecchi borghi ormai dimenticati. Si affronteranno due lunghissime e buie gallerie: consigliata quindi una luce ed un abbigliamento impermeabile per l’acqua che filtra dalla nuda roccia dei tunnel.
Nell’ultima parte del percorso, quello che dal Lago del Ciul porta a Tramonti di Sopra, si costeggia il fiume Meduna e proprio in quel tratto si trovano le pozze smeraldine.

Qui di seguito il link al sito di mountain bike dove troverete tutta la descrizione del percorso con partenza da Meduno, ma potrete tranquillamente iniziare l’avventura dal campeggio. Descrizione completa, correlata di mappa, tracciato dei dislivelli e album fotografico per avere un’idea dell’ambiente circostante.

www.themtbbiker.com/laghi-dei-tramonti

I tre laghi di Tramonti in mountain bike

ALTRI SUGGERIMENTI

Forcella Clautana – Strada degli Alpini in mountain bike

Forcella Clautana – Strada degli Alpini in mountain bike

Situata nel cuore del Parco delle Dolomiti Friulane, la "Strada degli Alpini" della Forcella Clautana venne realizzata nei primi del '900 in vista di un possibile conflitto con l’Impero Asburgico. Oggi ridotta a stretto sentiero percorribile nella sua interezza con un...

Ai vecchi borghi abbandonati di Tamar e Palcoda

Ai vecchi borghi abbandonati di Tamar e Palcoda

Dislivello fino a Tamar 300mt circa. Tempo di percorrenza fino a Tamar 1h 20m. Oltrepassando la borgata di Comesta, a Tramonti di Sotto, si raggiunge il divieto di transito nei pressi del quale si può parcheggiare l'auto. Da qui attraverso la pista forestale o il...